Cogal
L'alto valore paesaggistico e storico-culturale è il tratto caratteristico dell’intero sistema ambientale del Monte Poro e della fascia costiera. Tutte le principali attività produttive ne sono influenzate: l'agricoltura, il turismo e l’artigianato, nonchè le piccole attivita di trasformazione agroalimentare.

L’agricoltura è particolarmente vocata per la zootecnia prevalentemente da latte; altra componente produttiva di maggiore rilievo è l’olivicoltura. La fascia costiera del Monte Poro rappresenta il polo turistico della Calabria più affermato a livello nazionale ed internazionale.

Da Nicotera a Briatico si concentrano bellezze paesaggistiche, risorse naturali e beni di particolare interesse storico-culturale. L’artigianato si caratterizza per la lavorazione della terracotta.

Il paesaggio vegetale influenzato dalla presenza antropica che utilizza a fini agricoli la maggior parte della superficie territoriale e le testimonianze storico-culturali fanno del Monte Poro un interessante sistema ambientale.

Il territorio ha una forte vocazione al turismo rurale ed all’agriturismo, le tradizioni folkloristiche, la gastronomia tipica con le sue antiche tradizioni culturali, i beni monumentali fanno dell’intero territorio un ricco patrimonio di itinerari turistici.

torna all'homepage
 
     
     
 
L'area del Monte Poro L'area delle Serre Vibonesi L'area Costiera